venerdì 20 giugno 2014

Domani tre anni di ..... Felicità amore emozioni......di noi di te....

Con tanta emozione e amore penso a come domani saranno già passati tre splendidi anni da quelle spinte e quel dolore più forte e bello che si possa provare, da quel parto di squadra, dal nostro primo contatto pelle a pelle, i nostri primi sguardi....e ora penso a quante emozioni abbiamo vissuto in questi tre anni, a quanto ci regali ogni giorno, al tuo risveglio sempre con il sorriso, al tuo sorprendermi sempre dimostrando di essere sempre pronto alle nuove " avventure", al tuo essere testardo e sensibile, al tuo essere prudente e intraprendente, premuroso e generoso, geloso e coccoloso.... Al tuo essere un bravo fratello maggiore che prova già a mostrare la strada al suo fratellino, ai tuoi occhi grandi grandi e pieni di sole( non a caso sei nato il primo giorno di estate) al tuo sorriso da un' orecchia all' altra... Al tuo " si curo , " no curo" si cero , no cero " ( traduzione risposte di Tommaso : " sicuro e non sicuro, sincero e non sincero) al tuo cercare la mia mano e lo sguardo fiero di te dello sposo,al vederti felice sulle sue spalle, alle nostre favole della buonanotte....Al tuo abbracciare gli alberi e osservare fiori.. Animali... Al nostro cucinare insieme , ai tuoi calci al pallone, alla tua voglia di crescere e di rimanere piccino..... A te che sei il mio pansottolo e il primo frutto dell amore mio e di papà ..... Ti voglio bene fino alla luna e ritorno, questi tre anni sono stati i più belli della mia vita.... Grazie 



venerdì 6 giugno 2014

E ho guardato dentro un' emozione... E Ci ho visto dentro tanto amore.... " Siamo stati in un sogno "

Questo post lo dedico al giornale quotidiano della mia città , il secoloxix che ha reso possibile ció ....
Giovedì 5 giugno, ore 14 e 30 : Pantaloncini..... messi!  maglietta
del cuore ( del Genoa )... messa! scarpe coi tacchetti... in borsa!
(indossate a volte pure per dormire tanto sono state desiderate, di
due numeri più grandi non esistendo per piccini). qualche saltello sul
posto di preparazione e.... Viaaaaa verso lo stadio di Marassi ! Lo
stadio dove giocano i campioni veri, un campo con l erba vera e grande
grande .....
L' emozione è tanta , da lontano si vedono due gonfiabili giganti....
Un galeone e la bocca di una balena .... Il cuore batte forte..... Il
sorriso va da un' orecchia all' altra!
Sono con la mia mamma e le tengo la mano stretta stretta, non cammino,
saltello!! Entriamo e veniamo accolti da persone tutte gentilissime.
Siamo in campo.. Mi guardo intorno..... Come è grande! Mi siedo su una
poltrona .... Non una qualunque ma una poltrona della panchina della
mia squadra del cuore! È proprio comoda.... Dopo con altre persone
veniamo accompagnati a vedere gli spogliatoi dei campioni! Dove si
mettono le scarpe per andare poi a fare goal e dove poi tornano tutti
puzzolenti per fare la doccia ;) e poter tornare poi a casa a
festeggiare con i propri bimbi la vittoria o per farsi coccolare per
la sconfitta.... :)
Torniamo in campo e mi metto in fila con gli altri bimbi...per fortuna
un signore gentile mi fa accompagnare dalla mia mamma, gli altri
bimbi sono tutti più grandi e il campo è davvero grande per me che ho
solo quasi tre anni..... Ci siamo.... Eccoci...per ..... Il calcio di
rigore sotto la nord! Mamma saluta un campione vero... Marco Nappi,
che mi prende in braccio dicendomi :" mi raccomando tra qualche anno
vieni a far goal sotto questa curva ! " ora sono proprio
pronto...palla davanti alla porta e pum.... Tiro ! Mamma applaude !
Sono proprio felice!!!  E ora..... Merenda con latte,biscotti,
focaccia.... Che buonoooooo! Sono di nuovo carico per i Gonfiabili!!!
Iuppiiiiii! Dopo mille scivolate mi avvicino a dei tavolini e inizio a
giocare con degli " omini" della playmobil... Omini calciatori su un
mini campo da calcio.... Mi piace molto ! Arrivano altri bimbi,
giochiamo insieme.... Ora sono stanco ma è più forte di me.... Mi
intrufolo in campo con altri bimbi e iniziamo a giocare a palla ....
Scarti, passaggi.... goal.... Mi diverto tantissimo! torno a casa....
Abitiamo vicino, Arriva a casa papà che mi chiede :" Tommi dove sei
stato vestito così ?" Gli rispondo.... : " a giocare a palla ai
giardini strani.... Grandi grandi.. Dei calciatori veri! " papà guarda
le foto e vedendomi con Nappi, mi racconta di come lui andava allo
stadio tifando per lui.... E mi fa vedere un video... E io
esclamo...:" papà il mio amico ! " Guardo mamma ... È felice.....é
stato un pomeriggio anche un po' speciale per me, tutto mio con mamma,
il mio fratellino di un anno é rimasto con il nonno ... Mamma era
tutta per me! però a Mattia, mio fratello, ho portato i biscotti e il
latte che ci hanno dato. È stato proprio un bellissimo pomeriggio!
Grazie per questa occasione, per la disponibilità e la gentilezza di
tutte le persone che hanno lavorato per questo evento.... Per aver
fatto vivere un sogno .... Grazie!
Tommaso  ( quasi tre anni ) e mamma Marti
E stanotte il mio pansottolo mentre dormiva rideva.... Posso immaginare cosa sognasse .... Dopo un bel pomeriggio così ... :) 


martedì 3 giugno 2014

Una al dì

Ispirata dal blog tiasmo.... Ecco il mio elenco di cose che un bimbo dovrebbe fare, 
almeno una al dì ;) 
1) torre con i cubi o con qualsiasi cosa.... Alta alta e poi....... Bum !
2) bicicletta con i piedi di mamma o papà 
3) leccare, rigorosamente con il dito....il preparato crudo di una torta rimasto nella scodella  ....libidinoso :D  
4) fare buuuu ai piccioni 
5 ) in una giornata ventosa.... Osservare la gara delle nuvole e fare il tifo per una...
6) fare l aereo con i piedi di mamma e papà sulla pancia, che ti tengono in alto e ti fanno il solletico ;p
7) aspettare papà la sera facendogli agguati con la pistola D ' acqua
8) fare un pic nic casalingo mangiando per terra come fossimo su un prato...
9) nelle giornate di pioggia .... Creare in casa ,  una piccola casetta / rifugio e accoccolarsi dentro ascoltando il suono della pioggia, guardandola.... Leggendo storie....
10) saltare , con gare di spruzzi, nelle pozzanghere
11) osservare i cani per strada notando e ridendo delle somiglianze con i padroni
12) indossare scarpe o calze colorate 
13) impastare con acqua farina......creando pizze, focacce....sbirciando poi nel forno...
14) saltare sulle foglie cadute ...
15 ) inventarsi dei percorsi a ostacoli sui marciapiedi
16) fermarsi per un abbraccio
17) far fare alle macchinine lo scivolo
18) fare lo scivolo da coricati e farlo fare anche a mamma....
19) accarezzare un gatto
20 ) cantare 
21) fuori piove e fa caldo.... Uscire a bagnarsi ai giardini rifugiandosi poi tutti insieme nella casetta dello scivolo...stretti stretti
23) osservare un fiore, una pianta
24)abbracciare un albero
25) fare la giornata degli odori ( facendo caso per tutta la giornata agli odori che si sentono)
26) fare la giornata dei suoni
27) la giornata dei colori.... Scegliere un colore,vestirsi di quel colore , magiare cose di quel colore, e scovare più cose possibili di quel colore....
28) ascoltare le storie dei nonni e bisnonni e farne tesoro
29 ) disegnare
30) ridere 
31) tenere in mano un libro, annusarlo, osservarlo.......

Mi sono resa conto che potrei andare avanti ancora è ancora.... Ma il dovere mi chiama...e già queste sono abbastanza :) e voi? Cosa ne pensate ? Buone briciole! 

domenica 1 giugno 2014

Io voi noi

Sposo a riposo per infortunio .....ma noi, pur sentendone la mancanza, giornata e amato pic Nic ai giardini ....ora riposino a casa... Che bello vedervi sorridere , vedervi gioire per le piccole cose, emozionarvi e emozionarmi per ciò che abbiamo intorno quotidianamente ma che a volte ci 
sfugge perché sempre di corsa.... I tuoi primi passi.... Che sembrano un voler e un poter conquistare il mondo, i tuoi primi amici e quel pallone che non molli mai.... Il tuo essere " cavaliere" e il tuo stringermi forte, la tua voglia di indipendenza e la tua ricerca della mia mano, i nostri sguardi il nostro capirci..... Il tuo amore per i cani e il tuo per i gatti, il tuo abbracciare gli alberi, e il tuo accarezzare l erba, il tuo voler camminare a piedi scalzi, il tuo continuo sali e scendi dai gradini come se stessi e volessi conquistare la cima di una montagna, il vostro essere diversi e il vostro essere già complici! Il mio commuovermi guardandovi, La parola mamma da due bocche , da due voci .... Per me e solo per me, Vedere in voi me stessa e lo sposo.... Amarvi come non pensavo si potesse amare e sentirmi ricca, preziosa, piena e grata ..." E le mie mani applaudono il mondo perché il mondo è il posto dove ho visto .. Voi...