sabato 24 luglio 2010

due ricettine....

A fugassa!
260 g di acqua
1 cucchiaino di zucchero
25 g di lievito di birra fresco
500 g di farina 0
20 g di olio d'oliva
1 cucchiaino sale
ungere teglia stenderla facendo con le dita dei buchi sopra da far arrivare l'olio di sotto anche un pò sopra...spolverare con sale grosso...infornare in forno già caldo 200 gradi per 20-25 minuti...e ualà.....




Gnocchi di patate al pesto...

gnocchi :
faccio bollire le patate in acqua salata
le schiaccio e aggiungo farina e un pizzico di sale
se non si amalgama bene anche un uovo...
Per un chilo di patate più o meno 200 300 di farina...prendo poi pezzi di composto formando delle strisce arrotolate (come quelle da mettere sopra la crostata per intenderci..) e taglio a pezzetti... cuocio in acqua salata, appena sono cotti vengono a galla...

pesto:
foglie di basilico pulite, ma il più asciutte possibili
pinoli, spicchio d'aglio
parmigiano grattugggiato / formaggio sardo


4 commenti:

  1. I miei piatti forti!!!
    La bontà della semplicità! :-)

    RispondiElimina
  2. e noi genovesine lo sappiamo ;)

    RispondiElimina
  3. Buonissimi!! Qui non ho il forno, ma gli gnocchi non mi sfuggono :-P!

    RispondiElimina
  4. ma che bontà, la focaccia bianca la adoro e gli gnocchi al pesto sono uan delizia, mi hai dato una idea...li faccio domani. baci

    RispondiElimina