venerdì 23 dicembre 2011

Se gli uomini portassero la pancia...


L'inizio del percorso che ci porta a diventare mamme, inizia con la panza, questi 9 mesi, stupendi a parer mio, che non ti fanno sentire mai sola, che ti fanno sentire piena di vita, questa pancia che cresce, i movimenti, la vita che prende forma e il tuo corpo, tutto il tuo corpo che inizia passo dopo passo a rendersi conto, che niente sarà più come prima. 9 mesi, e servono tutti, per iniziare a sentirsi mamma... E i papà? I papà vedono la propria compagna mutare, e rimangono magari affascinati da questi cambiamenti, ma i papà a mio parere si rendono conto di essere padri solo dopo la nascita, e è per questo che forse, un pò de panza servirebbe anche a loro per essere più pronti dopo... Pronti non solo per il futuro erede, ma pronti anche per la propria compagna, per raggiungere una sensibilità (che un pò ahimè nell'uomo manca in generale) che aiuti la sua compagna nella nuova avventura di mamma, perchè la mamma dal primo mese di gravidanza in poi non sarà mai più la stessa, proprio fisicamente...ormoni, cervello tutto....... L'uomo però una volta padre non so quanto percepisce tutto ciò... spesso si trova geloso, quasi in competizione con il figlio( nonostante lo ami con tutto se stesso), si sente quasi messo da parte. la mamma così si trova in un'esperienza bellissima ma sconosciuta, e prova a capire il compagno, vive anche quasi sensi di colpa, cerca di non far mancare anche a lui nulla, a trovare sempre e comunque del tempo per il "noi", ma è inevitabile che i ritmi, le abitudini siano stravolte, perchè si è entrati in una nuova e altrettanto bellissima vita, dove all'inizio sarà difficile trovare il tempo perfino per andare in bagno da sole,per sedersi e pranzare con calma senza interruzzioni, per fare le cose con le mani libere,ecc... dove il proprio compagno, anche se ti ama alla follia difficilmente ti capirà totalmente, dove il lui a mio parere troverà sempre del tempo per se e solo per se, mentre noi mamme, che già siamo abituate a fare più cose in contemporanea, avremo sempre, qualsiasi cosa faremo, un filo del pensiero che ci tiene costantemente legate a nostro figlio anche incosciamente, e questo sarà per sempre! Se solo l'uomo portasse la pancia, forse se ne renderebbe conto da solo di tutto questo, rendendo più facile l'avventura infinita di donna figlia moglie e MAMMA. Ma in fondo noi i nostri uomini, i nostri compagni li amiamo anche così, e sappiamo aspettarli, giustificarli e capirli anche quando ci fanno soffrire dimostrando zero sensibilità in questa nuova vita, perchè in fondo è solo colpa del loro ....non aver avuto la panza vero?!? E quindi mamme...sta ancora, come sempre, a noi dargli una mano, con tutto il nostro solito amore che mettiamo in ciò che facciamo...che diamo al nostro lui senza se e senza ma, incodizionatamente, perchè noi se amiamo amiamo così, illimitatamente e io amo illimitatamente il mio sposo, mio figlio, il mio essere donna, figlia, moglie e mamma.......però voi uomini, compagni, papà...dateci una mano eh?!?!?????!!!!! anche senza panza perchè quella è Nostra e solo Nostra e non ve la daremo mai mai mai Tiè...;)

3 commenti: