mercoledì 7 marzo 2012

Essere mamma è anche questo...


Essere mamma è anche vedere tuo figlio sganasciarsi dal ridere quando dopo esserti lavata i capelli ti fai il turbante....e io che pensavo mi donasse e facesse molto donna hollywoodiana sigh...
truccarsi (ormai raramentissimo...) facendo più facce del solito davanti allo specchio, intrattenendo il pupo che ti guarda estasiato ma con un grande punto interrogativo... accorgersi solo dopo esserti fatta a macchie le guance che il tuo pennello phard è ciuccciato e bavoso....ristruccarsi e via con il look acqua e sapone...
mettersi la crema viso facendo i disegni buffi in faccia...non resistere nel sporcare anche il suo naso con un dito ;P
passare l'aspirapolvere ballando e lavare per terra cantando con il bastone?! perchè non è un microfono???? ho sempre pensato lo fosse....
cucinare facendo parlare, volare, saltare gli ingredienti e dandone un pò a disposizione al pansottolo..non sia mai che sbocci l'amore tra i vari personaggi....;)
finire per dare sempre almeno mezzo bicchiere della tua acqua a colui che ti guarda, appena fai per bere, come se ne venisse da giorni di deserto, con lingua di fuori, facendo finta di non ricordare che ha ciucciato 2 secondi prima la tetta..o bevuto la sua acqua.
Trovarsi a vedere il tuo pansottolo far volare il proprio pranzo sui muri, per terra ecc...dicendoti..."che bravo, ha tutta questa voglia di indipendenza, non posso bloccarlo"...e non sia mai che dalle macchie sul muro ne esca un'opera d'arte...non vorrei correre il rischio di bloccare un talento....
Pensare di progettare un oggetto che intrattenga sistematicamente il proprio bimbo durante il cambio pannolino senza dover più competere con i lottatori di sumo!
Rassegnarsi all'idea che con due gatti in casa, era ovvio ritrovarsi con un figlio di 8 mesi che ora chiama le persone con il verso per chiamare i gatti!
Trovarsi confusa e in difficoltà nel far riuscire a capire a pansottolo che le piante non si strappano, ne mangiano, al massimo si accarezzano...trovarsi poi però a dargli una foglia di lattuga sentendosi perplessa...
Provare a fare gare a gattoni .........perdendo....ma che male alle ginocchiaaaaaaaaaaaaaaaaaa
Fingendo di voler convincere il figlio a mangiare la mela grattuggiata ( che adora) mangiarne un pò dicendo...che buonaaaaaaa ( diciamocelo la mela grattuggiata è speciale, fa proprio tornare bambini)
Ricordarsi ormai solo le canzoni per bambini...
Trovarsi a leggere solo libri per bambini...(bè questo è comunque bellissimo)
Fare un tifo da ultrà alla partita dello sposo.......usando per gli avversari il proprio pargolo come "scudo" (ok ok lo ammetto non si fa....e devo dire che funzionava meglio la panza....) ;)))

Buone bricioleeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

4 commenti:

  1. ... essere mamma è anche tornare orgogliose dall'estetista con le ughie perfette e curate e sentirsi dire da un undicenne allampanato "ma non vorrai mica uscire conciata così!"+

    :-S

    RispondiElimina
  2. Troppo bello questo post :)

    RispondiElimina
  3. come mi ci rivedo in questo post! mitica! :-)

    RispondiElimina