lunedì 11 giugno 2012

Mamma coraggio?!?

Come trasformare un pomeriggio tranquillo in uno mOvimentato.... afflitta da giorni, da un forte dolore a un anca...a fitte,decido di lasciare Tommaso due ore alla nonna,la mia mami,raggiungendoli poi alla villa(uno dei pochi polmoni verdi rimasti in citta) in tutta tranquillita e calma.....Ma.....arrivo alla villa, ero li con le altre mamme, la mia borsa era attaccata al passeggino, quando una ragazza arriva e si siede sulla panchina a fianco del passeggino, insospettita, visto che era senza bimbi,ho mandato dopo poco mia madre a controllare, appena lei si é avvicinata ha visto la mia borsa cadere,questa si é alzata fingendo di parlare al tel, mia madre mi urla che la borsa era aperta, non fa a tempo a dirmelo che io le sto già correndo dietro e l afferro per la sua borsa, nel mentre mia madre mi urla che manca il portafoglio... Questa mi mostra la borsa dicendo che non c era nulla ( in realtà c erano due portafogli sec me non suoi) le dico che da li non la facevo muovere finche non usciva il portafoglio....e le dico di farmi vedere nelle sue tasche....lei fa resistenza, ma io Me lo vedo spuntare dal bordo dei suoi pantaloni....lo agguanto...e nel mentre mi raggiunge come furia pure mia madre che le urla di tutto, chiamo la polizia, che strano ma vero manda ben tre pattuglie, si fa fare identikit...ma ahimè questa é fuggita, avendo Tommi non potevo seguirla per tutta la villa, e come sempre la gente si fa i fatti propri..... Le altre mamme rimangono incredule visto che questa ha fatto tutto con disinvoltura a un passo da noi....No Comment! Comunque é stato davvero solo istinto...non mi facevo di certo così coraggiosa....e invece.....mamme a questo punto niente più borsa appesa al passeggino....grrrr.... la mia anca nel frattempo mi ha salutato del tutto, se la vedete per favore le offrite un piatto caldo e La trattenete finche non la riprendo??? Grazieeeee Certo che uscire di casa in. Stile nonna in carriola con le mutande viola, e tornare a casa stile mamma wonder woman è cosa da mammeeeee;) (anca gigia a parte....in fondo non è lo spirito quello che conta????);)

4 commenti:

  1. Grande MArti!!!!
    Una mamma da combattimento!
    Certo che andare a rubare un portafoglio ad una mamma con un bambino...coi tempi che ci sono!
    HAi fatto bene ad agguantarla!
    In bocca al lupo per la tua anca! ;)

    RispondiElimina
  2. Miticaaaaaa!!!
    Leggendo la tua avventura mi è tornato in mente un episodio di un pò d'anni fa quando hanno "scippato" la pensione ai miei nonni mentre uscivano dalla posta, per 500€ a momenti li fanno fuori tutti e due, il nonnino se la cava con qualche graffio e senza pantaloni, mentre la nonna sprint si butta a capofitto sulle spalle dell'aggressore che picchiava il nonnino e viene sbattuta giù in malo modo si rompe un omero e uno zigomo a momenti ci resta secca ma al risveglio in ospedale stringe fra le dita due folti ciuffi di capelli e li consegna alla polizia tutta orgogliosa.."ecco - dice - e mo fategli il dna così lo prendete"!

    Fatti sempre valere supermamma!!!

    RispondiElimina
  3. Mamma mia che brutta avventura!! Io mi sarei spaventata a morte... Sei veramente supermamma!! Bacini <3

    RispondiElimina
  4. Ma hanno occhi, orecchie e radar questi ladri, è mortificante davvero. Nella nostra famiglia è successo ma il ladro ahimè era armato e in queti casi non è solo mortificante e anche spaventoso.
    Bella reazione! In queste occasioni salta fuori chi siamo.
    A presto!

    RispondiElimina