lunedì 21 gennaio 2013

Letture...



In questi giorni mi è venuto spesso in mente il film "c'è posta per te"...La libreria del mio quartiere ha chiuso, senza preavviso, improvvisamente......
Non me lo aspettavo proprio! Per me rappresentava un luogo dove trascorrere attimi solo miei, immersa a spulciare tra le pagine di libri, immersa nel profumo che solo i libri hanno...immersa in un mondo parallelo... A volte erano solo 10 minuti ma 10 minuti solo miei!!! Lasciavo Tommi a mia madre o allo sposo e entravo in quel mondo parallelo....Nel centro della mia città ci sono sia Feltrinelli che Mondadori,ma sono sempre piene di gente e enormi... e non sono mai riuscita a rilassarmi come in quelle piccole di quartire.... E ora?!?! Una settimana fa, lascio Tommi con mia madre dentro la basko...e mi dirigo...veloce veloce verso la libreria...giusto il tempo della spesa....e...........saracinesca giù! e un biglietto ( chiuso per sempre)....saranno gli ormoni ma giuro.... mi è venuto il magone!!!! Non me lo aspettavo per niente! Neanche un mese prima avevo acquistato dei libri per Tommi e due romanzi per me e ora??!?!? Aprono distributori di merendine, negozi di sigarette elettroniche in continuazione e ........... l'ultima libreria di quartiere chiude i battenti :(((((((((( Spero davvero ci sia un ripensamento!!!!!!!

Nel mentre vi lascio consigliandovi i due romanzi appena letti, davvero carini carini e leggeri...
Il primo è

La seconda vita di Mrs Kincaid  (quello che mi è piaciuto di più)

l'altro comunque carino è 

 

Mirtilli a colazione  

 

e ora ragazze consigliatemi voi dei romanzi carini e leggeri da leggere.... :)))))

2 commenti:

  1. Che brutta notizia Marti....altro che magone, l'avrei avuto anch'io...
    Io sto leggendo il terzo libro della trilogia di Murakami, "1Q84", che sto divorando...adoro quest'autore e questo romanzo e davvero avvincente e non scontato. Ho poi sul comodino "...è venne chiamata due cuori" di Marlo Morgan, regalo di Natale di una mia cara amica. Un romanzo invece che ho letto, leggero, e che mi sento di consigliarti e' "lezioni di volo per principianti" di Beth Hoffman, un inizio un po' duro, difficile, anche pesante ma la trama si scioglie subito in un risvolto leggero e "a lieto fine"...da leggere:)

    RispondiElimina
  2. Quando chiude una libreria per me è un lutto, perchè è sinonimo di qualcosa che non funziona nel modo giusto!!!
    Ultimamente non ho letto romanzi leggeri ma se vuoi divertirti e non impegnarti troppo, ti consiglio i romanzi di Andrea Vitali (uno su tutti, "Olive comprese").
    Un bacio
    Francesca

    RispondiElimina