martedì 11 gennaio 2011

Il gatto Bruno, sensitivo...











Il gatto Bruno, è il gatto che era prima solo di mio marito (anche se c'ero anche io quando l'ha preso...) comunque...è sempre stato il gatto di mio marito, il gatto per eccellenza, colui che si fa i fatti suoi, cammina come se niente fosse sul davanzale della finestra, sfilando tranquillo, osservando i volatili e prendendosi sempre più sole possibile... facendo venire a me, tutte le volte i brividi,ora dico non avessimo il balcone....ma lui no...deve fare l'equilibrista....ma riprendiamo alla descrizione.....Bruno è il gatto, che quando rientra mio marito a casa lo richiama con mille miagolii richiedendo tutte le sue attenzioni fino a che lui, costretto dai richiami, non si siede per far diventare le sue gambe la sua cuccia,è il gatto che quando si va in campagna, e gira libero nei prati, se ti vede ti viene dietro come un cane...e se per caso cammini troppo velocemente per i suoi gusti, ti richiama all'ordine con miagolii decisi...è il gatto che è stato preso dal mio gatto Gas Gas, per sua madre...infatti, quando è arrivato a casa dal gattile Gas Gas, non faceva che cercare il latte dalla pancia del povero Bruno che se lo coccolava e si faceva fare di tutto...peccato che ora il mio gatto Gas, diventato enorme molto più di Bruno...si senta sempre un suo cucciolo...e non pensando alle dimensioni si butta accoccolato su Bruno riducendolo a sottiletta....
Ma torniamo a Bruno, il quale si è sempre dimostrato coccolone decisamente più con mio marito che con me...ma....udite udite....da quando sono incinta.........sembra incredibile come il tutto sia cambiato...Bruno appena mi corico, si precipita per venirmi vicino, ma non è che vuole dormire vicino a me, che ne so, sui miei piedi, gambe...no lui vuole dormire attaccato alla mia pancia!!! E' incredibile, posso cambiare nella notte mille posizioni, che posso star certa che le cambierà anche lui, rimanendo sempre attaccato alla mia pancia...ultimamente la posizione che preferisce è esattamente tra me e mio marito...sembra voler segnare il territorio, volermi tener lontana da lui, volermi proteggere la pancia, è davvero sorprendente come evidentemente si sia accorto della "novità" ! Che dire...oltre al gatto equilibrista...ora ho anche il gatto sensitivo!!! :P

5 commenti:

  1. Gli animali hanno una sensibilità fuori dal comune, l'ho sempre pensato.
    Una carezza a Bruno, un'altra alla tua pancia... e un grande abbraccio tutto per te.

    RispondiElimina
  2. grazie Simo! un abbraccio anche a te!

    RispondiElimina
  3. chi non li ha non può capire...ma i gatti sono davvero STRAORDINARI e ti sanno dare così tanto che chi ha la fortuna di averli non può più farne a meno...come ti capisco!

    RispondiElimina
  4. l'ho sempre pensato che i gatti avessero un sesto senso!!!
    Passa da me Marti,c'è un regalo per te qui...
    http://marta-luca.blogspot.com/2011/01/il-primo-premio-del-blog.html

    RispondiElimina
  5. MA lo sai che anche i mei cuccioletti sono cambiati da quando ho il pancione?Appena mi vedono mi si mettono addosso e vogliono le coccole in modo ossessivo, quasi a volersi far rassicurare del fatto che non mi dimenticherò di voler bene anche a loro!!!!!!Gli animali sono una cosa speciale, solo chi li ha sa cosa riescono veramente a dare a chi si prende cura di loro!!!!!!!Un bacione enorme!!

    RispondiElimina